3873 visitatori in 24 ore
 220 visitatori online adesso







La pagina personale "minacappussi.scrivere.info" sarà presto disabilitata se non avviene l'iscrizione al Club Scrivere. In caso di rinnovo effettuato, scrivere in redazione la data di rinnovo.

destionegiorno
Stampa il tuo libro



Mina Cappussi

Mina Cappussi

MINA CAPPUSSI
EMOTIONAL ART
“Noi chiamiamo a testimoni i Custodi del Tempo per cantare la Bellezza Infinita, dagli abissi del Sé all’immensità dell’Universo, nelle sconfinate sfaccettature del Sentire”.
Artista poliedrica, personalità rinascimentale, creativa a tutto tondo: scrittrice, ... (continua)


Nell'albo d'oro:
Stipsi sinaptica
Discinte memorie
allocate su cuspidi
d’incanto
emergono stillando
accordi emozionali.

Visione di fumo
include il mattino:
nuvole, montagne,
un gatto, una bottiglia blu
a cornice del mondo.

E’ stipsi sinaptica
la nebbia
che chiude
finestre...  leggi...

8. 08
Lento il silenzio
sotterra il mattino
nebbia cancella
sommità rocciose,
annulla ovvietà
restituisce abissi.

Occhi giungono
su ruote mattiniere
veloci, indifferenti
tirano dritto
senza saluto
d’incrocio.

In fila indiana
mondi si...  leggi...

Amante tantrico di piacere colante
Di Luce mi nutristi
solitario amante
ebbro di umidi effluvi
e tantriche visioni
di illuminate alcove.

Di Fuoco divampasti
appassionato amante
turbinante impeto
brucia
corpi vocanti.

Di Piacere riempisti
voluttuoso amante
sfiorando segrete...  leggi...

Sapore di te
Sa di ciliegi in fiore, di sole e mare
l’immagine di te,
riempie l’orizzonte
di inesplosi sguardi,
che allungano abbracci
e albe nervose.

Sa di lamponi e miele
il sapore di te,
cosparge i sensi
protesi come aculei
che graffiano acuti
il...  leggi...

Mina Cappussi

Mina Cappussi
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Notte nera (07/08/2014)

L'ultima poesia pubblicata:
 
A oscar di lena nel suo genetliaco (25/04/2022)

Mina Cappussi vi propone:
 Amante tantrico di piacere colante (22/07/2015)
 Sapore di te (28/09/2014)
 8. 08 (29/04/2017)

La poesia più letta:
 
Amante tantrico di piacere colante (22/07/2015, 8047 letture)

Mina Cappussi ha 4 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Mina Cappussi!

Leggi i 230 commenti di Mina Cappussi


Leggi i racconti di Mina Cappussi

Mina Cappussi su Facebook


Autore della settimana
 settimana dal 01/05/2017 al 07/05/2017.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Mina Cappussi in rete:
Invia un messaggio privato a Mina Cappussi.


Mina Cappussi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il Servitore di due Padroni

"Il servitore di due padroni", noto anche come "Arlecchino servitore di due padroni", è una delle (leggi...)
€ 0,99



La pagina personale "minacappussi.scrivere.info" sarà presto disabilitata se non avviene l'iscrizione al Club Scrivere. In caso di rinnovo effettuato, scrivere in redazione la data di rinnovo.

Mina Cappussi

Butto la maschera alle ortiche

Ribellione
Voglio chiudere
a chiave
il mio mondo
girarci rilassata
in mutande
dare spazio
alla follia
che si agita dentro
reclusa a oltranza.

Voglio riprendermi
l’anima lacerata
dalla legge,
scarnificata
da regole
divenute strette.

Voglio gettare
la maschera
che generosamente
copre le rose, le spine,
il genio creativo
che in me danza.

Voglio scalfire superbia,
frantumare illusione
di carte che regalano
a caro prezzo
un posto nel mondo.

Digito nella mente
i tasti dell’anarchia
rivendico il diritto
di emozionarmi
ogni giorno
ogni ora.

Voglio essere me,
che piaccia o no,
voglio piantare
alberi, dove sangue
fu versato
in guerre idiote.

Voglio ibernarmi
e tornare
tra cent’anni
quando non saranno più schiavi
gli animali
e gli uomini neppure.

Datemi una gomma
per cancellare
le orrende cose
che avete fatto.
Sulla bilancia
all’equilibrio
metto tutto
il bello del mondo.

Pesa più il sole
il coro degli uccelli
il profilo dei monti
il celeste del cielo;
pesano gli occhi
d’un bambino
il gioco di cuccioli
il coraggio di una mamma;
pesa di più persino
l’evanescenza d'una nuvola
che interrompe,
a tratti, il blu.


Mina Cappussi 25/04/2017 21:01| 3| 1451

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Datemi un martello, gridava Rita Pavone, immortalando la rabbia bambina di tempi più semplici. Oggi, nel segno della non violenza, chiedo una gomma, per cancellare le cose brutte e orrende. C'è bisogno di togliere la maschera per ritrovare se stessi, lavando simulacri consuetudinali che erodono, pezzo a pezzo, la libertà»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Ho letto attentamente questo testo e condivido ogni verso che l'autrice ha saputo scrivere con tutta la sua anima e con tutto il suo cuore! Complimenti davvero a questa sensibilissima poetessa!»
Maria Fiorella Corazza (25/04/2017) Modifica questo commento

«Ode alla libertà, inno alla verità, passione e voglia di vita autentica contro un sistema che l'uomo ha strutturato a sua immagine e somiglianza (ahimè) e che reprime bellezza e sentimenti, un sistema che si nutre dello stesso male che ha creato, fatto su misura per generare odio e violenza, disuguaglianza. Forse cento anni non basteranno, l'essere umano necessita di un'evoluzione di pensiero.»
andrea ristori (26/04/2017) Modifica questo commento

«Una pregevole lirica, che esprime la volontà di essere se stessi per ritrovare la possibilità di emozionarsi e di amare, cancellando tutto ciò che è violenza e sofferenze. Una forma di ribellione allo status quo depressivo e che attanaglia le persone sensibili. La mia ammirazione per la brava Poetessa non solo per il contenuto, ma anche per la forma stilistica. Plauso!»
Anna Di Principe (26/04/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Ribellione
Etere infinito di me
Datemi la patente di poeta
Butto la maschera alle ortiche
Bojano, storia prostituita

Tutte le poesie



Mina Cappussi
 I suoi 5 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Un arcobaleno dentro il cuore (04/08/2016)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Nodo d’amore (31/12/2019)

Il racconto più letto:
 
LA FUGA (Racconto per cuccioli svegli) (02/09/2016, 1886 letture)


 Le poesie di Mina Cappussi



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2024 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it